God bless you, Kenny

Sono seduta su una panchina in una via del centro e mi sto cambiando le scarpe (se decidi di indossare delle ballerine non collaudate sulle lunghe distanze a piedi, non è una cattiva idea averne un paio vecchie in borsa) quando si avvicina un bel ragazzo dalla pelle scurissima, molto giovane. Questa è la conversazione che abbiamo … Leggi tutto God bless you, Kenny