Insiemi

insiemi

E’ sempre così con i compiti di matematica di fratellominore: i primi 10 minuti li passa a cercare di spiegarmi con pazienza la consegna, in modo che io possa capire cosa deve fare e controllare se fa bene. E non è che ne bastino sempre 10 di minuti, ché oltre il calcolo della percentuale di sconto durante i saldi, la matematica per me è un mondo incomprensibile e quella della prima elementare lo è ancora di più. Però a lui piace essere seguito e sospetto provi anche una sadica soddisfazione nel mettermi davanti ai miei limiti, per cui ogni volta mi sottopongo alle sue spiegazioni. Ieri per esempio doveva fare qualcosa tipo unione di insiemi. Mi mostra quello che ha fatto a scuola
-Vedi? 4 rose e 2 margherite formano un insieme di 6 fiori. Quindi io disegno magari 5 macchine e 3 moto e ho 8 mezzi di trasporto.
E’ facile questa volta ho capito subito. Mi allontano un attimo mentre porta a termine il suo compito e al mio rientro vedo che ha iniziato con un nuovo insieme. Guardo bene dentro il cerchio e vedo 8 cuoricini colorati di rosso.
-Cuoriiii???- Penso, stai a vedere che non ci ho capito niente. O forse si, lui in fondo è un biscazziere nato.
-Oh, cuori- Dico con un sorriso -Nell’altro, disegni fiori o picche e fai l’insieme dei segni delle carte?-
Mi liquida con un no secco e comincia a disegnare un cerchio vuoto
-Oh mio Dio, non fegati e polmoni!- faccio tra me e me -Sta vedere che ha sentito fratellomaggiore ripetere il corpo umano al babbo e ora vuole fare un insieme di organi interni!-
Intanto però il nuovo cerchio si riempie di segnetti simili a stelline. Penso che stia andando fuori tema e mi chiedo come trasformare quei cuori colorati di rosso in qualcosa di più raggruppabile. Si, cuoricini e stelline potrebbero formare un insieme di elementi decorativi. Ma magari detto in questi termini si capisce che c’è l’intervento della mamma.
Lui intanto va avanti tranquillo e a quel punto trovo il coraggio di chiederglielo
-Giaime, ma cuoricini e stelline che insieme possono formare?
Mi guarda con quel mezzo sorriso sarcastico che ha quando è costretto a spiegare l’ovvio a qualcuno che per definizione dovrebbe sapere tutto
-L’insieme delle cose d’amore, magari?
-Ah, certo! quando uno è innamorato vede le stelline! Non ci avevo pensato
-Appunto!-
Per un istante, ma anzi molto meno, credo di aver pensato di farlo correggere. Ma poi ho guardato il suo quaderno fiera e gongolante. Ad eventuali correzioni e chiarimenti ci avrebbe pensato la maestra. Per me l’insieme delle cose d’amore era uno dei più belli che si potessero immaginare.

Annunci

14 pensieri su “Insiemi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...