Ferie d’agosto in campeggio

Ferie d’agosto in campeggio #1
Vabbè che quando si avvicinano a quella terra di confine tra infanzia e adolescenza a volte ti viene un po’ il magone e vorresti tenerli ancora da questa parte. Ma se poi da questa parte l’attività preferita è catturare rospi giganteschi e pretendere di tenerli in casa, alla fine non vedi l’ora che gli arrivi questa benedetta adolescenza con tutte le sue rogne. Anche perché altrimenti rischia di trovarli orfani di madre, ché un infarto non me lo risparmiai nessuno se mi salta addosso uno di quei cosi, fossero anche principi azzurri ante metamorfosi, che peraltro sarebbero in notevole ritardo!

Ferie d’agosto in campeggio #2
No dico, sono due giorni che mi ammazzano con questa storia del bagno di mezzanotte, perché tutti in campeggio oggi faranno il bagno di mezzanotte e io non posso dire di no. E non ho nemmeno fatto la doccia, ho tenuto il costume addosso e mi sono convinta che è proprio quello che desidero di più al mondo, fare il bagno di mezzanotte e già pensavo di scriverlo su fb che ho fatto il bagno di mezzanotte e non ricordo nemmeno di averlo fatto altre volte il bagno di mezzanotte… E il fatto è che non lo faccio nemmeno stavolta, perché dopo tante storie fratello minore mi crolla in braccio alle 23. E così il bagno di mezzanotte lo faranno solo fratellomaggiore col babbo. Io resisto alla tentazione di far fare al piccolo che ho in braccio il battesimo ad immersione delle 11, lascio la festa e me lo porto a letto.

Ferie d’agosto in campeggio #3
No che non parteciperò ai giochi di ferragosto. No che non permetterò che quei distillati di agonismo che mi ritrovo come figli debbano contare per far vincere la loro squadra sulla foca con la sciatica che hanno per madre. “Mamma vieni subito, non devi fare niente: devi solo sdraiarti sulla sabbia!” Manca solo che aggiunga, come nella famosa barzelletta, che io devo solo dare da mangiare alla scimmia che poi al resto pensa lei. Andiamo a sdraiarci va, figli ingrati!

Ferie d’agosto in campeggio #4
Il campeggiatore si è presentato con molte scuse per il disturbo a chiedere un consiglio medico a mio marito, ma continuava a guardare me e io già pensavo fosse stato rapito dalla mia avvenenza (d’altra parte stavano parlando di un collirio…) Il consulto era per la figlia adolescente, che “comunque ora sta meglio, è pure andata a quel festival laggiù, all’Holi Color… Vedo che c’è stata pure lei!” Ah ecco… eravamo lì, seduti più o meno compostamente tutti a tavola, nonni compresi, ed io ero ancora in versione multicolor. Ma parecchio, eh!

Annunci

6 pensieri su “Ferie d’agosto in campeggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...