Tag

,

Io vi invidio comunque voi che da subito sapete distribuire colpe e assoluzioni. Voi che avete già diviso il mondo tra bianco e nero, tra buoni (noi) e cattivi (loro). E pensare che ad allontanare abbastanza il punto di vista, anche noi diventiamo gli altri. Un omino seduto su una stella potrebbe pensare che siamo proprio pazzi tutti noi esseri umani, gli altri, a procurarci tutto questo dolore. Io non ho risposte in questo momento, solo una domanda da gettare nel vuoto. “Perché?” E annaspo in infinite sfumature di grigio.

Advertisements