Tag

, , ,

Devo fare una confessione. Vorrei però che quando leggerete quello che ho da dirvi teneste presente che ho letto anche cose come Guerra e Pace e Le affinità elettive, per citare due titoli a caso (credo di aver letto anche tutto Milan Kundera, ma Vargas Llosa me lo ha smontato per cui non lo posso citare tra le mie letture “impegnate”, mannaggia a lui!) e che so legger di greco e di latino e bla bla bla. Tenete presente anche che non guardo televisione. Niente. Zero. A meno che non mi venga addebitato il tempo da spettatrice passiva dei vari Diego e Dora o delle partite di calcio. Ecco, tenetelo ben presente e pensate a me come a una persona assolutamente degna della vostra stima intellettuale. Perchè ora sto per svelarvi  una delle cose che mi piace di più degli ebook e dell’avere un ebook reader. E questa cosa è…  il fatto che con un tocco posso avere un Harmony nel mio lettore, proprio nel momento in cui ho voglia di leggere solo un Harmony! E non devo uscire per andare al supermercato a comprarlo, vergognandomi un po’ e prendendo le distanze con frasi tipo  ”Chissà se alla povera zia Clara che è in ospedale andrà bene?”. Niente di tutto ciò! Un semplice tocco ed ecco La proposta del Duca nel mio lettore! E posso leggerlo dovunque senza dovermi preoccupare di nasconderlo dentro Il pendolo di Foucoult (è il primo titolo che mi è venuto in mente, ma questo davvero non l’ho mai letto!). E’ una sensazione bellissima. Altro che odore della carta e fruscio della pagina e il colore della costola e…