Io aspetto

"A chi lo regali questo?" Chiede la libraia poggiando sopra la pila di libri incartati Io aspetto di Davide Calì e Serge Bloch. Sa che anche se siamo in una libreria per ragazzi e gli altri libri scelti sono tutti per bambini, quello non andrà a un bambino. "Sai che ancora non lo so?" Rispondo. "Io … Leggi tutto Io aspetto

Arrivederci

Ci si vede il prossimo anno e state buoni, lì nell'altrove delle cose che hanno una vita loro mentre aspettano. Tanto lo sapete che il prossimo Natale sarete sempre voi i protagonisti, perché noi alle tradizioni ci affezioniamo, anche quando sono tradizioni degli altri. Al limite avrete un po' di compagnia in più, perché a noi … Leggi tutto Arrivederci

Ossigeno

Sarà che è una vigilia asmatica, e anche se ci siamo un po' abituati, non ci si può abituare del tutto al bisogno d'aria. Sarà che mi sembra che il mio cervello abbia bisogno di ossigeno, come i polmoni di fratellomaggiore. Sarà che credo che sia comunque un bell'augurio e sarà per altri motivi ancora, … Leggi tutto Ossigeno

Come da tradizione… degli altri.

Eccolo qui, sbrigata anche quest'anno l'incombenza albero. Incombenza piacevole, per carità, ma pur sempre tale. D'altra parte come potrebbe essere diversamente se da circa 10 giorni mi sento ripetere più volte al giorno "mamma, facciamo l'albero?" con effetto stereo (fratellomaggiore in un orecchio e fratellominore nell'altro)? E allora, dal momento che "tradizione vuole" che l'albero … Leggi tutto Come da tradizione… degli altri.